Nel nostro ristorante serviamo solo prodotti freschi preparati al momento, nel rispetto della tradizione culinaria più autentica. Ogni mattina scegliamo i migliori cibi di stagione per preparare il menu da proporre ai nostri ospiti. L’idea di offrire un connubio di sapori che attraversa due regioni, l’Abruzzo e la Puglia salentina, nasce dalla storia dell’edificio che ospita il Ristorante “Cantine San Flaviano”: esso, infatti, fu dimora di Giulio Antonio Acquaviva, duca di Atri, (Atri, 1428 circa – Minervino di Lecce, 7 febbraio 1481), fondatore della città di Giulianova. Dopo la battaglia di San Flaviano (25 luglio 1460), l’antico insediamento fu saccheggiato dai soldati di Matteo di Capua e ridotto in macerie. Invece di riedificare la città, Giulio Antonio Acquaviva preferì costruirne una nuova più in alto, nel 1471, vicino alla città antica, che prese il nome, appunto, di Giulia Nova, in onore del suo fondatore.

Nel 1480 Giulio Antonio Acquaviva si recò in Puglia per combattere i Turchi, che avevano espugnato Otranto e minacciavano Brindisi. La sua fama è legata alla campagna per la riconquista di Otranto (1481), durante la quale perse la vita in un’imboscata. Questo stretto legame tra le due regioni, testimoniato dalla vita del nobile di Atri, ci ha indotti a proporre percorsi enogastronomici capaci di far assaporare le primizie di entrambe le terre, in un contesto che conserva ancora intatta la suggestione di un’epoca lontana.

 

Buon appetito da tutto lo staff!

Telefono

F: 0861-738142

PRIVACY POLICY

Follow me

 

GDPR

Easy Ware - Comunicazione Visiva

P. IVA: 02067680674